tmw
 Sabato 26 Luglio 2014
PRIMO PIANO
CON CRISTANTE E SAPONARA, LA MEDIANA È A POSTO COSÌ?
  
  

Daily Network
© 2014
PRIMO PIANO

"Voglio fare la storia del Milan come Baresi e Maldini". Thiago, è giunto il momento

15.06.2012 15:00 di Pietro Mazzara  articolo letto 23224 volte
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Quanto peso prendono le parole di Thiago Silva pronunciate lo scorso 13 maggio in esclusiva ai nostri microfoni a margine della premiazione dei MilanNews.it Awards? Alla luce degli ultimi sviluppi, le ultime parole ufficiali rese dal difensore brasiliano a un media italiano diventano pesantissime perché sono la testimonianza di come il numero 33 rossonero non abbia forzato la mano per andare via dal Milan ma che è stata la società a voler ascoltare la proposta fatta dal Paris Saint-Germain. Una trattativa difficile che è naufragata nel momento in cui i parigini non hanno voluto accettare la tipologia del pagamento richiesta dal Milan e altre clausole accessorie che, insieme al colpo finale dato da Silvio Berlusconi, hanno posto la parola fine al tormentone di questo inizio d’estate a dir poco turbolento. Ma ritorniamo a quelle parole di Thiago dove il brasiliano si prendeva sulle spalle il peso della responsabilità della squadra:“Tutti i grandi giocatori hanno grandi responsabilità. Io ho una grande percentuale ma non ci sono solo io. Insieme alla squadra, se siamo concentrati su quello che dobbiamo fare e sugli obiettivi che ci vengono prefissati, possiamo fare delle grandi cose. Il Milan non è solo Thiago Silva, abbiamo tanti giocatori di qualità per ripartire subito e fare bene. Con i giocatori che rimarranno e di qualità, come ad esempio Nocerino, che ha fatto benissimo, o Ibra, possiamo, come detto prima, ripartire subito per fare bene. Mi fa piacere perché essere accostato a Baresi mi fa molto piacere e spero di fare ancora bene perché io ho tanti motivazioni per fare bene qui. Spero di continuare a fare bene perché voglio ripetere la bella storia che ha fatto Franco qui così come l’ha fatta Maldini”. Adesso, caro Thiago, è arrivato il momento di rimettersi addosso quella casacca numero 33 con i colori rossoneri e che dovrai portare, come dice la mission presidenziale, ai vertici in Italia, d’Europa e del Mondo.


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

MILAN: SUL MERCATO SERVONO DUE BUONI GUIZZI. ROBINHO: CASO SENZA PRECEDENTI. CONTE: MONACO, MENDES, MAGGIO, MILAN. FIGC: MILAN-ALBERTINI, NESSUN PROBLEMA. BIASIN: IL CESENA HA PAREGGIATO IL 30 GIUGNO…

Inutile girarci attorno. Un buon Mondiale da parte di Balotelli avrebbe dato il via ad una serie di operazioni importanti per il Milan, in vero e proprio stile fuochi d’artificio. Oggi invece, nonostante la partenza di Kakà, non ci sono prospettive di accelerazioni i...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
Niente da fare, chi sperava in un’accelerata decisa sarà rimasto deluso. Nemmeno il pesante ko con l’Olympiacos mette a fretta a questo Milan, prigioniero – come ormai triste abitudine degli ultimi anni – di contratti faraonici e giocatori in...
Monza-Milan 0-2 (1)

ESCLUSIVA MN - AG. ROBINHO: "SE ALLA FINE RESTA AL MILAN? CREDO DI NO. L’ORLANDO NON È ESCLUSO"

Lo aveva annunciato ieri Adriano Galliani, ma anche le voci rimbalzate dal Brasile non erano incoraggianti. Robinho resta un...

LA TOURNÉE OLTREOCEANO PARTE MALE. IN CANADA BRILLA SOLTANTO CRISTANTE, NUOVO PLAY ROSSONERO

Queste le pagelle di Olympiacos-Milan 3-0: Gabriel 6: incolpevole sui due gol, viene impegnato raramente dagli attaccanti...

PRIMAVERA, IL CALENDARIO DELLE AMICHEVOLI ESTIVE DELLA SQUADRA DI BROCCHI

Questo il calendario delle amichevoli della Primavera del Milan nel corso della sua fase di preparazione per la stagione...

PRIMO SALUTARE DISASTRO DEL MILAN TARGATO INZAGHI

Se vincere aiuta a vincere, perdere, anche in modo sonoro come avvenuto al Milan a Toronto contro l'Olympiacos, aiuta a...

SONDAGGIO MN - AD OGGI IL MILAN DOVE POTREBBE ARRIVARE? I LETTORI CREDONO ALL'EUROPA LEAGUE

Dopo i recenti accadimenti sul suolo italico "pallonaro", compreso l'addio di Antonio Conte dalla Juventus, il...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "TIFO MILAN PERCHÉ..." DI GIUSEPPE

Tifo Milan da quando un ragazzo di Cinisello Balsamo con le calzette tirate giu’ e lunghi basettoni infilo’...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 26 Luglio 2014.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy