CorSera - Questione San Siro, nervi tesi tra Milan e Inter

 di Salvatore Trovato  articolo letto 15663 volte
© foto di Antonio Vitiello
CorSera - Questione San Siro, nervi tesi tra Milan e Inter

Secondo quanto riportato dal Corriere della Sera, i rapporti tra Milan e Inter, in merito alla gestione dello stadio San Siro, sono piuttosto tesi. I lavori per l’ammodernamento dell’impianto in vista della finale di Champions proseguono a rilento. I rossoneri devono pagare ai fornitori 340mila euro, mentre i nerazzurri 1.4 milioni (i dati risalgono alla fine di gennaio). Un’altra questione aperta riguarda i pagamenti a M-I Stadio, la società che si occupa della manutenzione di San Siro. Sempre dai dati di gennaio, risulta che il Milan deve a M-I Stadio 40mila euro, mentre l’Inter 2.4 milioni. La sproporzione è evidente e ha contribuito ad agitare gli animi. Il club di Thohir è molto irritato perché aveva già studiato un piano di investimenti partendo dal presupposto che sarebbe rimasto da solo a San Siro. L’Inter sarebbe pronta a investire 150 milioni, ma chiede di sapere quali sono le intenzioni del Milan, altrettanto perplesso per i ritardi dei pagamenti dei cugini. Secondo il CorSera, mercoledì si terrà un vertice tra Thohir, l’ad Michael Bolingbroke e Barbara Berlusconi.