Pato: ''Filosofia giusta, ma abbiamo bisogno della fiducia del pubblico. Il 9? E' il numero del mio modello di sempre...''

 di Riccardo Casali  articolo letto 13935 volte
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
Pato: ''Filosofia giusta, ma abbiamo bisogno della fiducia del pubblico. Il 9? E' il numero del mio modello di sempre...''

Alexandre Pato si sente responsabilizzato dalle parole di Silvio Berlusconi e alla Gazzetta dello Sport rivela le personali sensazioni sulla prossima stagione, la prima senza Ibra e Thiago: ''La filosofia di puntare sui giovani è giusta. Noi giovani siamo carichi, ma abbiamo bisogno della fiducia del pubblico, del loro calore. E non lo deluderemo''. Il papero dovrà fare i conti con una maglia storica da onorare, quella dei bomber per eccellenza, la maglia numero 9: ''Quanto al 9, chissà che mi porti fortuna e possa fare tantissimi gol. E’ quello dei grandi centravanti rossoneri, da Van Basten a Weah. Soprattutto è il numero del mio modello di sempre: Ronaldo. Vorrei ripetere ciò che ha fatto lui in carriera e in nazionale''.