Vialli sulla lega europea: ''I tornei nazionali non devono scomparire, anche per un fatto di campanile''

 di Riccardo Casali  articolo letto 4865 volte
Fonte: Tuttosport
© foto di Alberto Fornasari
Vialli sulla lega europea: ''I tornei nazionali non devono scomparire, anche per un fatto di campanile''

Sulla prospettiva della creazione di una lega europea tra grandi squadre che vada a sostituire i campionati nazionali, Gianluca Vialli ritiene che ''i tornei nazionali non devono scomparire. Sono la base del movimento calcistico, anche per un fatto di campanile. Penso che i tifosi del Milan provino più gusto a battere l’Atalanta che l’Anderlecht. E a lungo andare si rischierebbe di inflazionare certe sfide epiche''