Bianchessi a Sky: "Ecco come funziona il settore giovanile rossonero. I giovani saranno il futuro del Milan, bisogna tenerli"

 di Thomas Rolfi Twitter:   articolo letto 24067 volte
© foto di Pietro Mazzara
Bianchessi a Sky: "Ecco come funziona il settore giovanile rossonero. I giovani saranno il futuro del Milan, bisogna tenerli"

Mauro Bianchessi, responsabile dell'attività di base e dello scouting del settore giovanile rossonero, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: "Nel 2012 il presidente Berlusconi e l'ad Galliani con italiani o comunque anche stranieri ma residenti sul suolo italiano e con uno scouting molto forte in Lombardia dagli 8 ai 13 anni e con i migliori prospetti in Italia under 14. Tutti i giocatori che fanno parte del settore giovanile del Milan sono arrivati che erano under 14. Non servono molti soldi per fare i settori giovanili, ma allenatori preparati e che insegnino la tecnica e non la tattica. La mission del settore giovanile è produrre giocatori per la prima squadra. Donnarumma, Locatelli, Calabria, Plizzari e Zanellato e tanti ragazzi che arriveranno sono il futuro del Milan. Sono ragazzi cresciuti con la maglia del Milan addosso, bisogna tenerli".