VERSIONE MOBILE
tmw
 Sabato 25 Ottobre 2014
LE GIOVANILI
26 Ott 2014 20:45
Serie A TIM 2014-2015
  VS  
Milan   Fiorentina
[ Precedenti ]
VERONA-MILAN, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

LE GIOVANILI

Il play del futuro è già in casa

25.06.2012 14:15 di Pietro Mazzara  articolo letto 17964 volte

Ha solamente 15 anni ma ha già le movenze del leader del centrocampo. Sebastian Gamarra Ruiz è uno di quei talenti dei quali sentiremo parlare in futuro, soprattutto in casa Milan. Nato il 15 gennaio 1997 a Tarjia, Bolivia, inizia precocemente la sua carriera da calciatore nel suo paese dove viene notato dagli osservatori del Brescia che lo portano in Italia. L’avventura con la maglia delle Rondinelle è propedeutica per il suo secondo spostamento a livello professionale ovvero quello concretizzatosi circa un anno fa con il suo approdo al Milan. Entrato a far parte della formazione dei giovanissimi Nazionali, sotto la guida di mister Bertuzzo cambia ruolo passando da trequartista a playmaker davanti alla difesa con l’esperto tecnico del settore giovanile rossonero che gli consegna le chiavi della manovra. Dotato di una ottima tecnica individuale, è l’ispiratore principe delle trame offensive che hanno come obiettivo quello di portare i gol i vari Miti, Casiraghi e Vido. Titolare della casacca numero 10, nelle final eight attualmente in corso per l’assegnazione del titolo nazionale della categoria Giovanissimi, Gamarra - assistito da Dario Paolillo - ha già messo il segno realizzando tre gol in due partite e fornendo assist a ripetizione ai compagni di squadra. Domani la sfida contro l’Inter che può dare l’accesso alla finalissima, nel futuro il salto nella categoria Allievi, nel destino una carriera da protagonista.


Altre notizie - Le Giovanili
Altre notizie
 

DIMISSIONI MORATTI: SUL CONTO DI MAZZARRI. TIFOSI MILAN: GUARDATE L’INTER. AQUILANI, DOMENICA TORNA A SAN SIRO. BIASIN: MA NON ERA SIMONE QUELLO BRAVO? DE SANCTIS: E QUANDO PROVOCAVI L’ESPULSIONE DI IBRA? JUVE: OK POGBA E QUINDI VIDAL…

Mancavano solo le dimissioni dell'icona dell'Inter sul conto del tecnico toscano. Puntualmente arrivate anche quelle. Il tifoso dell'Inter, medio o non medio, non può non essere legato. grato e devoto ad un uomo che ha gravemente intaccato il patrimonio di...
La vittoria contro il Verona consegna al Milan un posto in classifica che inevitabilmente riaccende le speranze per i sogni europei della società di via Rossi. Posizione inattesa, a guardare le premesse, a vedere le prestazioni zoppicanti della formazione di Inzaghi nella...
Hellas Verona-Milan 1-3

ESCLUSIVA MN - DARIO SIMIC: "IL MILAN È DIFFICILE DA DIMENTICARE. PER RISORGERE CI VUOLE UN PROGETTO DI CINQUE ANNI. CHE RICORDI LA FINALE DI CHAMPIONS CON LA JUVE..."

Si illumina Dario Simic quando contattato dalla redazione di MilanNews.it direttamente in Croazia, inizia a parlare della sua...

PAGELLE - IL MILAN SULLA CRESTA DELL'HONDA SBANCA VERONA. ALEX E ABBIATI DA APPLAUSI

Queste le pagelle di Verona-Milan 1-3: Abbiati 7: Diego Lopez può rientrare senza problemi con calma contro la...

PRIMAVERA, VERONA-MILAN: TUTTE LE INFO

La partita della 7' giornata del Campionato Primavera fra Verona e Milan andrà in onda in diretta su Milan Channel...

IL FATAL MILAN CORRE SULL'HONDA

Alzi la mano chi avrebbe detto sei mesi fa che a ottobre Honda sarebbe stato capocannoniere, non solo del Milan, ma di tutto...

SONDAGGIO MN - I LETTORI: "CONTRO IL VERONA 4-3-3 E BONAVENTURA MEZZ'ALA"

I lettori di MilanNews.it, intervenuti tramite sondaggio, hanno indicato il modulo migliore col quale affrontare la sfida col...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "ALCUNI CONSIDERAZIONI" DI GIANLUCA

La partenza (davvero imprevedibile) di questo Milan targato Inzaghi ha lasciato molti addetti ai lavori particolarmente...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 Ottobre 2014.
One di Dario Paolillo
CrozzoPizzo.it
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy   

Utilizzo dei Cookie

CHIUDI
Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo
memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.
Clicca qui per maggiori informazioni.