Pedullà: "L’indiscrezione: da Suso a Piatek-Paquetà. Timidi contatti per Kessie. Le entrate..."

28.01.2020 11:02 di Salvatore Trovato   Vedi letture
Fonte: alfredopedulla.com
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Pedullà: "L’indiscrezione: da Suso a Piatek-Paquetà. Timidi contatti per Kessie. Le entrate..."

Il Milan lavora molto sul fronte delle uscite, in modo da poter aggiungere qualche tassello in entrata. Capitolo Suso: è stata una giornata di contatti no stop con il Siviglia, è quella oggi la destinazione più plausibile, si andrà avanti per definire. C’è una distanza soprattutto sulla modalità della formula, obbligo sì ma con presenze minime (come vorrebbe il Milan) per non riproporre un problema la prossima estate. Ma si va avanti, con pazienza. Aggiornamento su Piatek: il Tottenham è ancora sul pezzo, soltanto che non è ancora una trattativa definita come avevano garantito dall’Inghilterra tanti giorni fa. Il problema per il Milan è che la valutazione non scenda sotto i 30 milioni, al massimo 28, escludendo contropartite tecniche. Il discorso su Paquetà è chiaro: o il Psg allarga i cordoni della borsa (non c’è troppo tempo), oppure la situazione resta bloccata. Lo scambio Bernardeschi-Paquetà con la Juve? Al momento sono rumors non suffragati da contatti diretti con chi assiste i due calciatori. Al momento… Timidi contatti per Kessie, il Milan aveva sondato Duncan (nel mirino dell Fiorentina) e segue da giorni Florentino del Benfica, un talento per il presente e per il futuro. Ma prima almeno una cessione importante, se non due…