TMW - Gasperini e l'addio di Cassano: "Sarei stato contento di allenarlo"

14.10.2018 00:14 di Fabio Anelli Twitter:   articolo letto 13571 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
TMW - Gasperini e l'addio di Cassano: "Sarei stato contento di allenarlo"

Direttamente dal Festival dello Sport, in corso di svolgimento in questi giorni a Trento, il tecnico dell'Atalanta Gian Piero Gasperini ha parlato anche dell'addio al calcio di Antonio Cassano: "Il calcio è uno sport di squadra. Magari al giocatore più forte vengono permesse cose che altri non pensano neppure. È quello che è successo ad Antonio. Il talento lo dimostra con le sue capacità, la sua competizione, l'assenza di tregua nella crescita. Elementi che non contemplano lo sputo, il fallo premeditato, il gioco scorretto. Sarei stato contento di allenare Cassano, gran talento, ma mai gli avrei permesso di mostrare atteggiamenti non consoni. Parlo sia dei compagni, sia dei rivali sul campo. Si è giocato le sue possibilità proprio per questo. Forse non siamo capaci di creare le condizioni perché i nostri talenti possano essere apprezzati ovunque".