Amelia Vs Dida, vince chi para di più

09.05.2010 17:10 di Vincenzo Vasta  articolo letto 1914 volte
© foto di Alberto Fornasari
Amelia Vs Dida, vince chi para di più

In un “Ferraris” tristemente vuoto, si affrontano Genoa e Milan. Pochi significati ai fini della classifica per entrambe le squadre che hanno dato vita ad un match vivace. Oltre al ritorno di Pato in campo dopo diversi mesi, è da segnalare la partita numero 301 di Dida. Il tanto discusso brasiliano, supera così Lorenzo Buffon, e si colloca in seconda posizione della classifica speciale dei portieri rossoneri con più presenze. Primo, l’inarrivabile Sebastiano Rossi. La partita di oggi, vedeva di fronte al numero 1 rossonero, un altro buon portiere. Si tratta di Marco Amelia. Il portiere italiano, messo fuori per 4 giornate consecutive da mister Gasperini, viene schierato titolare proprio in questa sfida. Nella prima frazione di gioco, davvero pochissimo lavoro per entrambi. Solo Dida, è stato costretto a qualche facile uscita senza comunque mai sporcarsi la divisa. Da segnalare, un gol annullato a Pato che aveva trafitto il portiere genoano con un colpo di testa.
Nel secondo tempo, Amelia ha subito il suo bel da fare. Prima in chiusura bassa su un’incursione di Borriello, successivamente su un cross di Gattuso pericolosamente deviato ed infine, di istinto ancora su Borriello in acrobazia. Scampati i pericoli, dall’altra parte, l’incolpevole Dida subisce gol sugli sviluppi di un calcio d’angolo da parte di Sculli. Pochi minuti dopo, ancora Dida deve ringraziare la traversa che impedisce il raddoppio di Acquafresca. Nei minuti successivi, entrambi poco impegnati, non intervengono quasi mai.
In un match in cui i portieri non hanno compiuto interventi prodigiosi, lo scontro personale sembra essere vinto dall’estremo difensore italiano, impegnato più volte. Per quanto riguarda “Baghera la pantera”, la prossima a S. Siro, potrebbe essere l’ultima presenza in rossonero.