LA LETTERA DEL TIFOSO: "Bravo Rino, ma per la Champions devi crescere anche tu!" di Fabio

26.11.2018 23:48 di Redazione MilanNews Twitter:   articolo letto 15580 volte
Fonte: scrivi a laletteradeltifoso@milannews.it
© foto di www.imagephotoagency.it
LA LETTERA DEL TIFOSO: "Bravo Rino, ma per la Champions devi crescere anche tu!" di Fabio

Ho sempre difeso Gattuso perché troppo spesso criticato eccessivamente, e non ritenevo giusto che prima del derby fosse considerato un fenomeno e dopo il derby da cacciare, però ieri è stato poco reattivo a leggere i momenti chiave della partita. Alcuni giocatori avevano dato tutto, soprattutto quelli offensivi tra pressing e ripartenze (vedi Cutrone a dannarsi per 90 minuti contro i tre centrali biancocelesti), perché allora non mettere un giocatore come Castillejo che con gli spazi aperti poteva ripartire o comunque costringere qualcuno della Lazio a restare dietro? Perché non mettere Simic nei minuti di recupero per difendere sui palloni alti? Era evidente che la Lazio aveva più cm di noi (sin dal primo minuto), a maggior ragione con l'avanzamento di Acerbi nei minuti finali.

Non meritavamo la vittoria è vero, è vero anche che un punto è positivo dall'Olimpico, ma l'impressione è che sullo 0-1 a pochi minuti dalla fine bastava davvero poco per portarla a casa, e sarebbe stata davvero una vittoria importantissima per la classifica e non solo. 

Per raggiungere un obiettivo importante come la qualificazione alla prossima Champions abbiamo sempre detto che alcuni giocatori devono cresc ere e migliorare, ed è verissimo, ma è vero anche che il nostro mister (che sta lavorando bene) deve anche lui crescere e migliorare in diversi aspetti. È molto bravo a preparare le partite ma meno a leggere i momenti chiave delle stesse. 

In ogni modo continuiamo così, forza Milan sempre. 

Fabio