LA LETTERA DEL TIFOSO: "Forza Gigio!" di Leo

11.05.2018 18:36 di Redazione MilanNews Twitter:   articolo letto 8670 volte
Fonte: scrivi a laletteradeltifoso@milannews.it
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
LA LETTERA DEL TIFOSO: "Forza Gigio!" di Leo

Ciao Gigio️️️ non ti abbattere per gli errori della Finale. Capita a tutti una serata no! Non pensare a tutte le chiacchiere da Bar, non dare peso a tutte le voci e alla Stampa! Siamo tutti delusi per il risultato e forse gli imbecilli ora non sanno tenere la bocca chiusa, ma sappiamo quanto vali, sappiamo che puoi sempre migliorare e in te sono riposte le speranze di un grande Futuro. Il vero Problema é il tuo procuratore sciacallo. Per colpa sua ora ti ritrovi nella tormenta. Tu giuri Amore ai colori Rossoneri e poi lui minaccia in qualunque occasione di portarti via. Questa insicurezza generata la scorsa estate, ha generato un Amore malato in parecchi tifosi verso di te. Ti adorano in campo, ma cadono nella disperazione ogni qualvolta si parla di Donnarumma via dal Milan. Fai chiarezza quanto prima caro Gigio, ti metti sempre nel mirino della critica, dei tifosi e della Stampa, che sembra averci preso gusto a destabilizzare il nostro Ambiente. Credo che tu debba diventare cosciente che tutto questo, sta frenando la tua crescita, o meglio ti mette in condizioni di non rendere al massimo. Oramai la stagione é finita e conosceremo le sorti della vicenda solo quando aprirà il calciomercato, ma dovresti renderti conto che stare tra l‘incudine e martello, Milan e Raiola, non ha giovato a nessuno ma ha danneggiato te in primis. Se vuoi restare rappresentato da Raiola, fallo, ma prendi la decisione di andartene. Puoi dire che lo fai a malincuore e che é stata decisione del tuo Procuratore, certo, ma almeno sappiamo che in fondo in fondo non eri veramente Milanista. Se te ne vai adesso che abbiamo una squadra, che abbiamo un progetto, che „abbiamo i soldi“, te ne vai a 19 anni, vuol dire che in fondo in fondo del Milan te ne frega poco. E questo che fa andare fuori di testa noi tifosi. Purtroppo c‘é chi in queste occasioni diventa offensivo e inappropriato. Questo é l‘uomo, questa é l‘umanità, questo é il mondo; fatto di causa e effetto, fatto di conseguenze. Conseguenze evitabili, se al tuo Procuratore Raiola non servissero le banconote per pulirsi dopo aver fatto i bisogni mattutini.

Se decidi di restare, come tutti ci auguriamo, dovrebbe avere una sola conseguenza: lascia Raiola! Quest‘anno ti dovrebbe essere valso da lezione. Non ha giovato a nessuno tutta questa bufera anzi ci hanno perso tutti. A Raiola di te sai quanto gliene frega? Sei solo una fonte d‘oro per lui, come lo sono tutti gli altri suoi assistiti. Lui rischia il tutto per tutto per strappare via contratti milionari, ma cosa sia veramente giusto per i calciatori a lui importa poco. Ogni anno esordiscono nuovi potenziali talenti da poterci speculare. Rovinare la carriera ad un calciatore, solo per firmare contratti capogiro non é un problema a quanto pare per Mino. Balotelli e Pogba gli esempi più recenti e clamorosi. Talenti pronti alla consacrazione messi in enorme difficoltà, quando poi magari bastava solo aspettare 1-2 anni per fare certi trasferimenti, aspettando la consacrazione e l‘intero sviluppo di crescita di un ragazzo.

A te la scelta, é arrivata davvero l‘ora di decidersi. Per il bene tuo e del Milan.

Un abbraccio

Leo