LA LETTERA DEL TIFOSO: "Ricostruiamo le fondamenta" di Remo

23.11.2018 16:36 di Thomas Rolfi Twitter:   articolo letto 13085 volte
Fonte: scrivi a laletteradeltifoso@milannews.it
LA LETTERA DEL TIFOSO: "Ricostruiamo le fondamenta" di Remo

Buonasera alla redazione di Milan News,

Ricordo il primo Milan di Berlusconi ed i tanti giovani usciti dalla primavera (Galli, Baresi, Maldini, Costacurta) od entrati giovanissimi in squadra (Tassotti). Erano ragazzi cresciuti nel vivaio rossonero od adottati giovanissimi per creare un gruppo di amici prima ancora di una squadra. Su quelle fondamenta si costruì il resto di quella indimenticabile squadra. Allo Stadio si percepiva nei tifosi l'orgoglio di vedere i ragazzi del nostro vivaio, a fianco dei campioni arrivati dall'Olanda, competere a livelli altissimi. Vorrei provare oggi lo stesso orgoglio, vorrei che la nuova Società desse ancora fiducia ad un gruppo di giovani innamorati del mondo Milan e su quel gruppo fosse costruita la squadra. Non dobbiamo perdere l'insegnamento di Arrigo Sacchi, non è vero che conta solo la vittoria (lo slogan lasciamolo alla Juventus), conta il modo in cui si vince. Lealtà, rispetto per l'avversario, il bel gioco e lo spettacolo sono obiettivi da perseguire oltre alla vittoria. Questo concetto deve distinguere noi Milanisti. Il centrocampo oggi va migliorato (oltre che la difesa), un prospetto come Tonali, 18 anni, tifoso Milanista dichiarato, che vorrebbe assomigliare a Gattuso e con Gattuso amerebbe lavorare credo risponda molto bene all'identikit utile per creare le nuove fondamenta.

Saluti e sempre FORZA MILAN

Remo