Bojinov: “Gattuso è una leggenda, con il tempo diventerà un nuovo Mourinho. In questo Milan giocherei senza problemi”

 di Enrico Ferrazzi Twitter:   articolo letto 21051 volte
© foto di Tommaso Sabino/TuttoLegaPro.com
Bojinov: “Gattuso è una leggenda, con il tempo diventerà un nuovo Mourinho. In questo Milan giocherei senza problemi”

Valeri Bojinov, che nella sua carriera ha segnato due gol al Milan e due al Ludogorets, ha parlato così ai microfoni della Gazzetta dello Sport della partita di domani sera in Bulgaria: “Premessa. Il Milan come tutta la Serie A non rappresenta più la grandezza che ho conosciuto io. Alla Juve ero in camera con Nedved e il suo Pallone d’Oro. Ho segnato il primo gol a San Siro il 6 gennaio 2005 quando Sheva sollevava il suo di Pallone d’Oro. Segnai a una squadra che aveva Dida, Cafu, Nesta, Maldini, Pirlo, Kakà. Andavi lì e pensavi: se tutto va bene gli lascio tre punti. In mezzo giocava Gattuso: Rino è una leggenda, con il tempo diventerà un nuovo Mourinho. In questo Milan giocherei senza problemi e non perché Kalinic e Silva faticano. Giocherei perché sono al loro livello. Cutrone mi piace ma non è un campione: ‘il ragazzo’ mi piace perché sa darsi da fare”.