De Bellis a Sky: "Wenger si sente padrone dell'Arsenal, normale non capisca di essere il colpevole"

08.03.2018 07:48 di Daniele Castagna Twitter:   articolo letto 16920 volte
© foto di Imago/Image Sport
De Bellis a Sky: "Wenger si sente padrone dell'Arsenal, normale non capisca di essere il colpevole"

Giuseppe De Bellis, presente nello studio di "Calciomercato - L'Originale" sulle reti Sky, ha parlato così del momento negativo di Wenger e l'Arsenal: "Quando ci si affeziona ad un posto e dall'alto manca una gestione di ferro, l'allenatore di turno ci sguazza. Wenger si sente il padrone dell'Arsenal e non riesce ad accettare di essere il colpevole di tutto questo momento. Sono entrati in un loop negativo e Arsene non sta facendo alcun passo indietro".