Giroud, esperienza al potere: "Voglio essere come un grande fratello per i miei compagni"

02.08.2021 15:36 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Giroud, esperienza al potere: "Voglio essere come un grande fratello per i miei compagni"
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Olivier Giroud, neo centravanti del Milan, si è così espresso durante la sua conferenza stampa di presentazione sui suoi punti di forza: "Io credo che la concentrazione sia una parte fondamentale del nostro sport. La mia determinazione e la mia motivazione nel portare esperienza alla squadra, aiutare i giovani è una cosa che mi ha caratterizzato anche all'Arsenal e al Chelsea. Voglio essere come un grande fratello per loro e aiutarli durante gli allenamenti e spiegargli che se non si soffre non ci si mette in gioco realmente. Le persone si ricordano di te come un grande calciatore ma soprattutto come una bella persona. Per questo voglio portare grande professionalità nella squadra".

Hai vinto un mondiale, una Champions League e tanti altri trofei. Ti senti sottovalutato di fronte a tutti questi successi?

"Ho ancora la motivazione di dare tanto sul campo e se hai questo fattore, il corpo è pronto a dare ancora tanto sul campo. Il commento del Giroud nonno lo avevo fatto io ma posso dire che il nonno è ancora qui. E' tutta una questione di testa e questo ti fa capire dove poter arrivare con il tuo corpo. Ibrahimovic ne è l'esempio. Non c'è una rivincita ma voglio continuare a dare ancora molto per il Milan e posso fare ancora tanto nel calcio"