Pagelle - Biglia, che ritorno! Piatek, gol pesantissimo. Conti, un brutto errore

09.03.2019 22:31 di Pietro Mazzara Twitter:   articolo letto 70860 volte
© foto di www.imagephotoagency.it
Pagelle - Biglia, che ritorno! Piatek, gol pesantissimo. Conti, un brutto errore

Queste le pagelle di Chievo-Milan:

G. Donnarumma 6,5: fa una parata, ma è decisiva. Il destro di Hetemaj, che lo aveva battuto nel primo tempo, è carico di veleno, ma lui ha l’antidoto volando con la manona.

Conti 5: torna dal primo minuto, ma il pareggio del Chievo è tutto suo. Perde completamente la misura del cross e della marcatura, permettendo a Hetemaj di colpire di testa e metterla all’angolino. In fase propositiva non sforna nulla di significante. (dal 63’ Calabria 6: riequilibra la corsia di destra, dando maggior copertura. Ha carburato in vista del derby).

Musacchio 6: Meggiorini prova a stanarlo, lui rimane bello chiuso e tosto in difesa. Non sbaglia un pallone in fase di impostazione.

Romagnoli 6,5: un paio di chiusure delle sue e un gol sfiorato su inserimento dalle retrovie come da suo marchio di fabbrica.

Laxalt 6: in modalità soldatino, spinge poco e crossa pochissimo. Forse lascia troppo tempo a Leris per il cross da cui nasce il gol, ma la sua prova la fa.

Kessie 6: solita partita di sostanza, condita dalla “solita” occasione gol non sfruttata. C’era da soffrire e lui, anche se in bombola, lo fa bene.

Biglia 7: quando arriva sul punto di battuta della punizione deve aver preso la DeLorean ed è tornato ai tempi dell’Anderlecht e della Lazio, quando quelle punizioni erano cosa sua. La telecomanda all’incrocio dei pali, con un arcobaleno meraviglioso. Il resto della partita è di grande qualità e importanza. Bentornato Cerebro.

Paquetà 5,5: e alla dodicesima, la prima partita non convincente. Il suo merito è quello di guadagnarsi la punizione che Biglia trasforma nel primo vantaggio milanista. Poi, però, si accende la spia della riserva e Gattuso lo toglie. (dal 53’ Calhanoglu 6: entra subito a inizio secondo tempo e fa un po’ la mezzala, un po’ il trequartista, dando una mano alla squadra nella doppia fase).

Suso 5,5: a caccia della condizione migliore, in un campo e contro un avversario che gli hanno spesso portato gol e assist, non trova i suoi colpi. Da registrare il binario con Conti. (dall’83’ Borini sv)

Piatek 6,5: gli arriva una palla degna di nota e la butta dentro. Ottavo gol in stagione con la maglia rossonera, che pesa tantissimo. Adesso è tempo di caricare le munizioni per il derby.

Castillejo 6,5: frizzante, vivace, non facilmente leggibile per il Chievo. Ottima prova di Samu che porta tanta imprevedibilità nella manovra milanista e, nel secondo tempo, apre il campo con giocate importanti. Suo il tiro da cui nasce il gol di Piatek.

Gattuso 6,5: Biglia e Castillejo gli danno risposte importanti, Piatek gli regala tre punti fondamentali. Legge bene la partita, anche dalla tribuna, azzeccando i cambi e i loro timing.