Pagelle - Calha geniale, Ibra killer. Gabbia deve crescere alla svelta

17.09.2020 22:31 di Pietro Mazzara Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Pagelle - Calha geniale, Ibra killer. Gabbia deve crescere alla svelta

Queste le pagelle di Shamrock-Milan 0-2

G. Donnarumma 7: Greene non gli permette di essere spettatore della gara e lo chiama a tre interventi importanti. Lui, soprattutto il primo, li rende facili ma sono tre parate di livello.

Calabria 6,5: buona partita di Davide, che sfiora anche il gol nel primo tempo. Farrugia non è un problema.

Kjaer 6: non inizia bene, perché il buco che concede a Greene la prima sparata verso la porta di Donnarumma è roba sua. Poi prende le misure e chiude la zona calda.

Gabbia 5,5: primo tempo male. Letture sbagliate, sembra impacciato e impaurito dall’esordio da titolare in Europa. Greene lo sposta troppo facilmente. Nel secondo tempo sale con la squadra. Ma serve un cambio di marcia.

Theo Hernández 6,5: non importa chi abbia davanti, lui lo asfalta. Il povero Finn si vede sfrecciare il 19 a tutta velocità e anche O’Brien, quando deve uscire su di lui, non è che sia impermeabile. Sfiora il gol con un bel sinistro al volo.

Kessié 6: partita in fotocopia per lui e Bennacer. Iniziano maluccio, perdendo palloni e leggendo male alcune situazioni. Poi crescono nella ripresa. Franck partecipa anche al gol del 2-0 di Calhanoglu.

Bennacer 6: vedi Kessie. Nella ripresa alza il livello del motore e non sbaglia nulla. Forse è ancora leggermente indietro a livello fisico. (38’ st Tonali sv)

Castillejo 6: McEneffe gli toglie un gol fatto dalla porta. Poi sbatte qualche volta di troppo sul diretto avversario. Innesca l’azione del 2-0 e non sfrutta una palla geniale di Brahim Diaz.

Calhanoglu 7,5: riprende da dove aveva lasciato. Assist geniale per Ibrahimovic e poi destro da fuori per il raddoppio. In mezzo una quantità industriale di palloni toccati e tanto lavoro per la squadra e per Zlatan. Sfiora il gol da premio Puskas con una rovesciata che si stampa sulla traversa per pochi centimetri. (38’ st Brahim Diaz sv)

Saelemaekers 6: gioca sulla fascia opposta a quella naturalmente occupata e giocare a piede invertito non è una cosa che lo metta a suo agio. Spreca tre occasioni, ma rimedia con l’assist per Calhanoglu. (28’ st Krunic 6: fa il suo, tra l’esterno e il trequartista)

Ibrahimović 7: 3137 giorni dopo, torna a fare gol in Europa con la maglia del Milan. Un destro chirurgico che fa secco Mannus. mpa sulla traversa. Leader indiscusso.

All.: Pioli 6,5: bene la vittoria e il passaggio del turno. Va alzato il ritmo della manovra, già da lunedì contro il Bologna. Ma iniziare con una vittoria fa sempre bene.