Pagelle - Jack trascinatore, Balo attore co-protagonista. Ma che brutto black-out a inizio ripresa

22.09.2015 23:00 di Pietro Mazzara Twitter:    Vedi letture
© foto di PHOTOVIEWS
Pagelle - Jack trascinatore, Balo attore co-protagonista. Ma che brutto black-out a inizio ripresa

Queste le pagelle di Udinese-Milan 2-3

Diego Lopez 6.5: primo tempo da spettatore puro, nella seconda frazione invece deve alzare il livello di guardia visto il ritorno dei friulani. Decisiva la parata nel finale sul destro velenoso di Bruno Fernandes.

Calabria 6.5: altra prestazione di grande personalità di “Destination” che sulla fascia destra. Corsa, grinta, testa alta e cross sempre taglienti. Esce a causa di un giallo rimediato nel primo tempo che tiene in ansia Mihajlovic (dal 49’ Alex 5: completamente fuori fase, il suo ingresso coincide con il peggior momento della squadra nella partita).

Zapata 6.5: segna il gol del 3-0 come ciliegina sulla torta di un primo tempo perfetto. Si riadatta a terzino con l’uscita di Calabria e nel finale è lucido nel prendere falli e a svettare di testa.

Romagnoli 6: primo tempo di personalità, nel secondo chiude il chiudibile.

De Sciglio 6: anche lui, nella prima frazione, sembra andare come un treno. Nella ripresa presidia bene la sua fascia.

De Jong 6: gioca da mezz’ala e lo fa bene finchè il fiato regge. Tende ad accentrarsi, ma non toglie mai il respiro e le linee di passaggio a Montolivo.

Montolivo 6.5: geometrie vere dai suoi piedi e un assist spettacolare per il gol di Bonaventura. Cala nella ripresa e con lui va giù tutta la squadra.

Bonaventura 7.5: prestazione di assoluta sostanza per Jack. Segna il gol che taglia le gambe all’Udinese su un assist al bacio di Montolivo. Prende una caterva di falli e gestisce benissimo il pallone nelle zone calde della partita.

Honda 5: pochi sprazzi, un assist per Bacca e poco più. (dal 64’ Poli 6.5: cuore e polmoni a servizio della squadra in bombola).

Balotelli 7: gol meraviglioso su punizione, quattro gialli causati e tante giocate importanti. Si prende il ruolo di protagonista, ma da sempre la sensazione di poter commettere quel secondo fallo da giallo. Viene protetto da tutta la squadra quando i giocatori dell’Udinese cercano la provocazione.

Bacca 5: si mangia un gol sull’unica azione degna di nota di Honda, svaria molto ma soffre la mancata affinità con Balotelli. (dall’ 80’ Luiz Adriano sv).