acmilan - L'estate di Chicco

06.06.2020 23:15 di Pietro Andrigo   Vedi letture
Fonte: app Ufficiale AC Milan
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
acmilan - L'estate di Chicco

Con il nome affettuoso di Chicco, non ci riferiamo all'uomo di 57 anni di oggi, allenatore strutturato e preparato componente dello Staff tecnico azzurro guidato da Roberto Mancini. Ma al ragazzino di 14 anni che iniziò a giocare nel 1977 nelle giovanili rossonere. Evani ha fatto parte di quella grande nidiata del '63 rossonero: con lui e come lui Filippo Galli, Sergio Battistini, Peppe Incocciati. 

La sua ultima gara ufficiale nel Milan risale proprio al 6 Giugno, data odierna, ma del 1993. Alberico Evani ha giocato 393 gare ufficiali nel Milan e ha vinto tutto in maglia rossonera. Da protagonista assoluto. È arrivato "sbarbato" all'età di 14 anni, ha salutato la compagnia da trentenne, salvo poi tornare in rossonero da allenatore delle giovanili del Milan tra il 1998 e il 2009.

Ironia della sorte, l'ultima gara ufficiale nel Milan di Chicco è stata Genoa-Milan, Scudetto già assegnato ai rossoneri la domenica precedente contro il Brescia. Proprio a Marassi dove sarebbe tornato, ma con la maglia della Sampdoria... Ma Evani non ha salutato la compagnia alla fine del campionato. Nessun rompete le righe, da ragazzo educato della cantera rossonera, da professionista sempre applicato. 

Dopo il 2-2 del 6 giugno 1993 di Genova, Chicco ha partecipato infatti anche alla tournée estiva di fine stagione, dove si è tolto due belle soddisfazioni: è stato ricevuto da Nelson Mandela con i suoi compagni, prima di battere in amichevole gli Orlando Pirates a Johannesburg e ha battuto due volte la Nazionale australiana, sia a Sydney che a Melbourne.