acmilan - #tbt: la prima di Gianni Rivera

04.06.2020 15:13 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Fonte: acmilan.com
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
acmilan - #tbt: la prima di Gianni Rivera

Dal 1960 al 1979 Gianni Rivera è stato avversario dell'Inter in tantissimi e importantissimi Derby milanesi. E che i nerazzurri dovessero essere i suoi avversari designati, era praticamente cosa già scritta fin dai primi passi della sua carriera. Gianni è nato il 18 agosto 1943 (le 77 candeline non sono lontane), ma ancor prima di compiere 16 anni esordiva già in Serie A: Alessandria-Inter 1-1, gara del 2 giugno 1959.

Quel giorno, Rivera indossava la maglia dei grigi piemontesi, ma era praticamente già del Milan. Il tecnico dei grigi, Franco Pedroni, lo aveva infatti accompagnato, il 14 maggio 1959, prima ancora dell'esordio in A, a Milano, campo di Linate, per il provino decisivo: Gipo Viani lo vuole in rossonero.

Al provino era presente il tecnico rossonero Luigi "Cina" Bonizzoni che negli anni avrebbe ricordato così quella giornata: "Eravamo a bordocampo e Rivera non andò male...da lontano non riuscivamo a capire chi fosse il giovane alessandrino e chi Schiaffino...". In effetti erano nella stessa squadra, il provino sostenuto poche settimane prima dell'esordio in A, vedeva Rivera proprio accanto a Juan Alberto Schiaffino.

Sotto la pioggia, campo pesante, ma esame superato a pieni voti. Il Milan finisce per assicurarselo per 130 milioni di lire più il mediano Giancarlo Migliavacca (che passa subito ai grigi), anche se Rivera rimane ancora per un anno all'Alessandria. Sarebbe arrivato a nell'estate 1960, dopo aver partecipato ai Giochi olimpici di Roma.