Astori: Badelj, 'tu sei la nostra luce'

Alcuni malori tra migliaia persone che affollano piazza
08.03.2018 16:00 di Simone Nobilini Twitter:   articolo letto 7250 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - FIRENZE, 8 MAR - "Grazie Davide, tu per noi sei la nostra luce, tu sei il calcio puro dei bambini, il figlio e il fratello che tutti vorremmo avere": così il compagno di squadra Milan Badelj rivolgendosi al suo capitano quando al termine dei funerali ha letto a nome dei compagni una lunga toccante lettera d'addio. "Non sapevi parlare le lingue, però ti facevi capire da tutti perché parlavi con il cuore - ha continuato il centrocampista viola - E questo è un doni di pochi eletti". Durante la cerimonia funebre ha cantato il coro del Maggio Musicale Fiorentino. All'esterno, con la piazza sempre più gremita, non sono mancati malori con continuo intervento di medici e infermieri.