Dal 2009 +35% per tesserati Figc nati all'estero

05.12.2019 14:36 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - ROMA, 05 DIC - Calcio come veicolo di inclusione e strumento di integrazione sociale: negli ultimi dieci anni i calciatori nati all'estero che giocano in Italia sono oltre 60 mila con un incremento del 35% sul totale dei tesserati Figc. In particolare, nelle nazionali di calcio a 11 maschili i convocati con origini straniere sono 36, pari all'11% del totale. Lo si legge nel bilancio integrato della Figc relativo al 2018 e presentato oggi a Roma. (ANSA).