Higuain, da corpo estraneo ad aggregatore

16.09.2018 13:15 di Salvatore Trovato  articolo letto 8643 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Higuain, da corpo estraneo ad aggregatore

Gonzalo Higuain riparte dall’assist per Cutrone e dagli evidenti miglioramenti tra il debutto di Napoli e la partita con la Roma. La Gazzetta dello Sport si sofferma sul momento del Pipita, che nel giro di sei giorni - scrive la rosea - è passato dall’essere un corpo (quasi) estraneo, tagliato fuori dallo sviluppo del gioco, al ruolo di aggregatore, sempre nel vivo del gioco. Per il momento, anche se il gol per un attaccante è nutrimento imprescindibile, Higuain è relativamente calmo.