Inzaghi risponde ad Albertini: "Senza stile e scadente. Ad un amico non do dell'ignorante sui social"

31.03.2020 20:54 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Inzaghi risponde ad Albertini: "Senza stile e scadente. Ad un amico non do dell'ignorante sui social"

Filippo Inzaghi, intervenuto sul profilo Instagram della Gazzetta dello Sport, ha risposto a Demetrio Albertini che si era lanciato contro la speranza di Superpippo di riprendere a giocare: "Non vorrei parlare perché ogni parola può essere strumentalizzata. Mi sembra di dire una cosa ovvia, che tutti noi speriamo, che un giorno quando finirà tutto, se ci sarà la possibilità, di ritornare a giocare. E' una cosa che speriamo tutti. Mi ha dato un po' fastidio quello che ho letto. E' stato letto il titolo senza leggere il contenuto. Dopo la partita col Pescara, con 22 punti in più sulla terza, sono stato il primo a dire: "Basta calcio non ha più senso giocare così". Se avesse letto bene l'articolo non avrebbe fatto questa esternazione senza stile, di basso livello. Siamo personaggi che ci portiamo dietro diversi tifosi, dobbiamo essere d'esempio, lui è anche rappresentante della FIGC. E' stato scadente quello che ha detto. Lui ha detto che mi considera un amico ma io l'amicizia la considero in maniera diversa. Ad un mio amico io non avrei dato dell'ignorante via social, l'avrei chiamato e avrei chiarito se ci fosse qualcosa da chiarire, da uomo".