Kessie, Gattuso ribadisce: "E' più forte di me, ma quello da marcare a uomo è Bonucci non Ronaldo"

10.11.2018 16:45 di Matteo Calcagni Twitter:   articolo letto 45815 volte
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS
Kessie, Gattuso ribadisce: "E' più forte di me, ma quello da marcare a uomo è Bonucci non Ronaldo"

Franck Kessie è stato spesso paragonato a Gattuso. Paragone rimarcato dallo stesso tecnico rossonero in conferenza stampa: "Abbiamo un simile Gattuso in mezzo al campo, ed è anche più forte di me, che è Kessié. Ma in questo momento, l'uomo da marcare a uomo è Bonucci per bloccare la nascita dell'azione. Cristiano va preso di reparto, altrimenti tutti vanno marcati a uomo come Cuadrado o Dybala. Non abbiamo la possibilità di marcare Cristiano a uomo, cerchiamo di tamponarlo insieme".