Massaro: "Non potevamo battere il Barcellona chiudendoci, serviva la partita perfetta"

19.05.2019 00:45 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonio Vitiello
Massaro: "Non potevamo battere il Barcellona chiudendoci, serviva la partita perfetta"

Il Milan ha pubblicato un video celebrativo per ricordare il successo sul Barcellona di 25 anni or sono. Al suo interno le dichiarazioni di Daniele Massaro che ha parlato della gara di Atene: "Arrivammo alla finale di Atene non da favoriti, non in grandissima forma, con molti dubbi. Mancavano i due centrali, Baresi e Costacurta. Nel silenzio e nel lavoro preparammo questa partita consapevoli di incontrare la squadra al momento più forte d'Europa. Il gruppo sapeva quello che si giocava, non c'era bisogno di nuovi stimoli per trovare le motivazioni giuste per affrontare questa finale. Il segreto di questa partita forse è stato dato da alcune dichiarazioni ed atteggiamenti di tutto l'ambiente del Barcellona. Non potevamo battere il Barcellona solo chiudendoci in area e giocando in contropiede, dovevamo fare una partita perfetta. Forse hanno avuto un approccio sbagliato, forse non pensavano di incontrare una squadra così motivata e ben organizzata. Quella partita è stata riconosciuta come la partita del secolo. L'unico ritaglio che tengo è un'intervista di Marco Van Basten quando rispose ad una domanda sugli attaccanti acquistati dal Milan e lui disse: "Tanto alla fine gioco sempre con Daniele".