Milan-Lazio, cori razzisti per Bakayoko: nel 2019 ruggini per la maglia di Acerbi

13.09.2021 19:48 di Pietro Andrigo Twitter:    vedi letture
Fonte: tuttomercatoweb.com
Milan-Lazio, cori razzisti per Bakayoko: nel 2019 ruggini per la maglia di Acerbi
MilanNews.it
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews

"Valutiamo di presentare un esposto alla FIGC". Così il Milan ha preso posizione, dopo che nella partita contro la Lazio il centrocampista Tiemoué Bakayoko è stato bersagliato dai cori razzisti dei tifosi biancocelesti presenti a San Siro al momento dell'ingresso in campo. Una vicenda su cui a questo punto faranno luce le autorità competenti. Tra Bakayoko e la tifoseria della Lazio, peraltro, le ruggini sono di vecchia data: nel 2019, insieme a Franck Kessié (peraltro il giocatore sostituito dal francese ieri), aveva infatti esibito in segno di scherno la maglia di Acerbi al termine di un Milan-Lazio molto teso e caratterizzato da un diverbio social nei giorni precedenti alla gara, che il difensore aveva provato a chiudere regalando la propria maglia.