Scintille Psg, Pastore contro T. Silva

Diverbio legato al ritardato rientro argentini dalle vacanze
12.01.2018 20:37 di Enrico Ferrazzi Twitter:   articolo letto 22300 volte
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - PARIGI, 12 GEN - Messi fuori squadra per il ritardo non autorizzato nel ritorno dall'Argentina per la ripresa degli allenamenti dopo le feste, Cavani e Pastore continuano ad agitare il bollente spogliatoio del Paris Saint-Germain. Ieri, secondo Le Parisien, è stato il turno di Pastore, che se l'è presa con il capitano Thiago Silva, accusandolo di aver parlato di un suo addio al PSG che non sarebbe nei desideri dell'attaccante. "Credo che Pastore abbia parlato con la società - aveva commentato Thiago Silva, 33 anni - ha detto che se ne vuole andare e non hanno trovato un accordo". Pastore, 28 anni, ha risposto su Instagram a muso duro: "Non ho mai parlato con Thiago Silva del mio problema né del mio futuro. Non ho mai fatto pressione su nessuno, non è nel mio stile, lui non sa niente del problema che ha causato il mio ritardo...sono sempre stato leale, non è vero che voglio andar via! Vorrei finire la carriera al PSG".