Sputo Costa, ora parla Di Francesco

Giocatore Sassuolo: "Non mi appartengono, ora esigo rispetto".
18.09.2018 16:35 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
foto ANSA
foto ANSA

(ANSA) - BOLOGNA, 18 SET - "Non permetto che mi vengano attribuiti comportamenti e/o frasi razziste che non appartengono ai miei valori etici e che sono frutto dell'immaginazione altrui. Chiedo e pretendo rispetto!". La prima posizione di Federico Di Francesco sulla vicenda dello sputo dello juventino Douglas Costa arriva sul profilo Twitter del Sassuolo. "Sono profondamente turbato dalle illazioni e dalle invenzioni apparse su alcuni media nazionali. Tutto questo è offensivo e denigratorio", aggiunge il giocatore del club emiliano.