Staff Gattuso corre in bici per beneficenza - Pedalare per l'Italia, devolvono un euro a chilometro

11.06.2019 19:36 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
Fonte: ANSA
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Staff Gattuso corre in bici per beneficenza - Pedalare per l'Italia, devolvono un euro a chilometro

Un euro devoluto in beneficenza per ogni chilometro percorso in bicicletta. È la nobile iniziativa di solidarietà organizzata da Bruno Dominici e Mauro Baldus, i preparatori atletici di Rino Gattuso. I due hanno terminato ieri il loro 'Giro d'Italià, 10 tappe complessive, da Bagnara Calabra a Vasto lungo la costa Ionica, per un totale di 1350 chilometri di fatica e sudore. «Lo facciamo - spiega Bruno Dominici, contattato telefonicamente dall'ANSA - per una giusta causa. Destiniamo le nostre donazioni per sostenere 'Sport si può' di Polha Varese, un progetto di inclusione sportiva che coinvolge circa 250 ragazzi disabili». È il terzo anno che Dominici e Baldus si prodigano in 'Pedalare per l'Italià, raccogliendo fondi per la onlus lombarda anche attraverso amici e sostenitori. «Diamo a tutti - evidenzia Dominici - la possibilità di adottare una tappa e fare una donazione. Le persone che ci incontriamo per strada ci spingono, condividono le nostre foto sui social network, così su Facebook abbiamo una pagina molto attiva». Il primo sostenitore dell'iniziativa è proprio Gattuso, il tecnico che poche settimane fa ha rinunciato a due anni di contratto con il Milan, chiedendo però il pagamento degli stipendi per il proprio staff. «Ci chiama sempre - aggiunge Dominici - e ci chiede come va. Rino è molto sensibile, ci prende anche un pò in giro ma partecipa. Solo che, lo conoscete, non vuole mai apparire».