Suso, l'assente ingiustificato nella notte europea del Milan

08.03.2018 23:12 di Antonio Vitiello Twitter:   articolo letto 13799 volte
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Suso, l'assente ingiustificato nella notte europea del Milan

Era fra i più attesi in questa serata dal sapore di Champions League e invece è uno dei grandi sconfitti: Suso aveva l'opportunità di mostrare in eurovisione il suo talento e al tempo stesso alimentare qualche rimpianto in quell'Inghilterra che non ci ha puntato troppo, lasciandolo andar via a zero. Invece la prestazione dello spagnolo è stata fra il piatto e l'irritante: mai uno spunto degno di nota, mai un pericolo creato. Il Milan del 2018 ci ha insegnato che si può reagire a uno schiaffo incassato, stasera il colpo di Mkhitaryan è stato accusato più del dovuto e l'uomo di maggior qualità si è estraniato. Se la squadra è tornata con i piedi per terra Suso è il giocatore maggiormente ridimensionato.