CorSera - Sconcerti: "Sbagliata l'impostazione, esperimenti subito falliti"

26.08.2019 10:01 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
Fonte: di Mario Sconcerti per il Corriere della Sera
© foto di Federico De Luca
CorSera - Sconcerti: "Sbagliata l'impostazione, esperimenti subito falliti"

Mario Sconcerti ha elaborato un'analisi della sconfitta del Milan ad Udine sulle pagine del Corriere della Sera: "Siamo così abituati a sentirci dire che non bisogna avere ambizioni da pensare quasi che tutto a Udine sia stato normale. Non è così. A Udine ha giocato una squadra sbagliata, in più spenta e senza nessuna ambizione. L’Udinese ha dominato per ottanta minuti proprio sulla corsa, sui testa a testa. Io credo in Giampaolo ma è difficile seguirlo quando mette Borini interno, Calhanoglu regista (con Bennacer e Biglia fuori) più Paquetà a navigare in un oceano che non conosce. Non c’entra Suso, non è stato un problema di equivoci di ruolo, è stata sbagliata l’intera impostazione di gioco. Sono esperimenti falliti in partenza, non c’era una buona grammatica di base. Certo nessun giocatore ha aiutato Giampaolo a rimediare. Personalità sconosciuta, nessuna voglia di respingere un avversario che voleva solo aggredire. Adesso forse aiuterà il calendario a rimediare prima del derby".