Ganz: "Al Milan ho conosciuto un gruppo di guerriere, atteggiamento che a volte manca ai maschi"

23.08.2019 13:02 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Ganz: "Al Milan ho conosciuto un gruppo di guerriere, atteggiamento che a volte manca ai maschi"

Maurizio Ganz, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha parlato del movimento del calcio femminile: "Bisogna riconoscere il lavoro fatto da società come Bardolino, Brescia o Tavagnacco negli ultimi vent’anni. E’ la base di quello che c’è adesso. Al Mondiale i tifosi italiani hanno cominciato a guardare le partite per curiosità e poi hanno tifato, perché la maglia è sempre quella. Le ragazze sono delle professioniste instancabili: io al Milan ho conosciuto un gruppo di guerriere, hanno un atteggiamento che nei maschi a volte manca. Quando finisco l’allenamento non vedo l’ora di essere al giorno dopo. Con gli uomini non mi succedeva, le ragazze trasmettono un’energia diversa. Si può migliorare tecnicamente o tatticamente. Fisicamente le ho trovate formidabili".