Gazzetta - Rinnovo Donnarumma: non c'è fretta, ma bisogna evitare un nuovo caso come nell'estate 2017

04.09.2019 09:23 di Enrico Ferrazzi Twitter:    Vedi letture
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Gazzetta - Rinnovo Donnarumma: non c'è fretta, ma bisogna evitare un nuovo caso come nell'estate 2017

Il contratto di Gigio Donnarumma scade nel 2021 e quindi non c'è fretta, ma in via Aldo Rossi sanno bene che bisogna affrontare presto questo argomento con il suo agente Mino Raiola per evitare che si possa ripetere quello che è successo nell'estate 2017, quando tra il procuratore e l’allora ds Mirabelli andò in scena un braccio di ferro snervante con lo stesso Donnarumma coinvolto in prima persona e vicino alla rottura con i tifosi. Lo riporta La Gazzetta dello Sport.