Gazzetta - Striscione fascista: identificati 29 ultras dalla Digos

26.04.2019 10:48 di Redazione MilanNews Twitter:    Vedi letture
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Gazzetta - Striscione fascista: identificati 29 ultras dalla Digos

L'edizione odierna de "La Gazzetta dello Sport" ha fatto il punto sull'episodio dello striscione fascista, esposto vicino Piazzale Loreto da parte di un gruppo di tifosi biancocelesti. La Lazio, stando al quotidiano, non rischia nulla. La Digos di Milano finora ha identificato 29 ultras, 28 sono stati portati in questura, mentre Claudio Corbolotti, cinquantatreenne, era già noto per via di un precedente arresto risalente al 2004. Quest'ultimo è stato riconosciuto grazie ad un video e sarebbe lui il "capo-blitz" che stava aizzando il gruppo con il saluto romano. La Procura milanese ha aperto l'inchiesta per manifestazione fascista: 7 tifosi laziali sono stati già denunciati, i quali salgono a 9 con Corbolotti ed un interista in possesso di un manganello telescopico. Per quanto riguarda quanto accaduto a San Siro, dovrà esprimersi il Giudice Sportivo, oggi chiamato a valutare i referti degli ispettori federali.