Tapiro a Mihajlovic: "L'esonero non me lo ha comunicato Cairo". Poi scherza sul futuro: "Sto diventando una mezza sega..."

 di Simone Nobilini Twitter:   articolo letto 24517 volte
Fonte: sportmediaset.it
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
Tapiro a Mihajlovic: "L'esonero non me lo ha comunicato Cairo". Poi scherza sul futuro: "Sto diventando una mezza sega..."

Premiato con il celebre Tapiro d'Oro dal TG satirico Striscia la Notizia, l'ex tecnico del Torino Sinisa Mihajlovic è tornato sull'esonero dalla panchina granata: "Ringrazio il presidente Cairo perché mi ha dato la possibilità di allenare il Torino. Mi spiace però che non mi abbia chiamato lui per comunicarmi l'esonero".

Poi una battuta sul futuro: "Sto diventando una mezza sega. Arriva un allenatore nuovo che in un giorno cambia giocatori, sistema di gioco, e vince 3-0. Inizierò a fare pugilato, mi piacciono gli sport di contatto".

Infine, un commento sul VAR e sulle decisioni arbitrali a sfavore dei granata: "Noi siamo stati sfortunati perché gli arbitri, anche rivedendo gli episodi, confermavano gli errori. Fa pensare un po' male".