Venerdì 25 Aprile 2014
LA LETTERA DEL TIFOSO
25 Apr 2014 20:45
Serie A TIM 2013-2014
  VS  
Roma   Milan
[ Precedenti ]
MILAN-LIVORNO, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
LA LETTERA DEL TIFOSO

LA LETTERA DEL TIFOSO: "Ciao Cassano" di Liberato

20.08.2012 23:05 di Vincenzo Vasta  articolo letto 12008 volte
© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Gentile redazione e a tutti i milanisti.,
Uno piccolo sfogo su la vicenda Cassano... Un giocatore che quando arrivo da noi e nella prima conferenza stampa, fece basso profilo dicendo che questa era la sua ultima possibilita per essere un calciatore.. Ha ringraziato mille volte galliani di avergli dato la possibilita di giocare in un grande club e cosi via... 1 anno e mezzo dopo torna dal europeo con il mal di pancia perche abbiamo venduto i nostri due migliori giocatori... Ma si vuol riccordare signor Cassano che cosa gli ha dato il Milan a parte un forte stipendio e poi se ci riesce... A riflettere cosa ha datto al Milan.??? Il Milan l'ha rigenerato., l'ha fatto tornare ai massimi livelli., dopo la sua disrgaziata disaventura l'ha aspettato per otto mesi., lo ha aiutato a curarsi e come premio.. Gli ha "regalato" la possibilita di andare a giocare al Europeo... Riccordo che un signore di nome Redondo si fece male neanche campionato cominciato e non voleva essere pagato fino a quando non avrebbe potuto giocare.!! Un uomo vero.!!! Non discuto minimamente il giocatore di classe mondiale... Ma pensavo che l'uomo Cassano si sarebbe messo un po a riflettere e pensare che al Milan deve molto... Ho imaginato un Cassano rimbocarsi le maniche e prendere il Milan come leader... Come hanno messo la faccia vari Abate., Ambro., Prince e pure Pato... Io cari milanisti, la chiamo ingratitudine verso societa , compagni di squadra e soppratutto tifosi.!!! Auguro a Cassano un felice proseguimento di carriera... Si sa quel che si lascia ma non si sa mai poi quel che si trova.!!! Uno dovrebbe sempre riccordarsi da dove viene e la fortuna che si ha.!! Allora ciao Cassano... Un caloroso abbraccio a tutti i milanisti

Liberato., dalla svizzera


Altre notizie - La lettera del tifoso
Altre notizie
 

IL SILENZIO DI BERLUSCONI

Dobbiamo una risposta collettiva alla domanda che ci hanno fatto decine di persone questa settimana: “Hai visto le facce di Galliani ai gol del Milan sabato scorso contro il Livorno? Ma che fa, non tifa più? O addirittura gufa?”. Dobbiamo confessare che stiamo ...
Titoli contro fatturato. Vittorie in campo contro aumento degli introiti derivanti da operazioni di marketing e merchandising. Le parole di Barbara Berlusconi non lasciano adito a molti dubbi sulla direzione in cui vuole orientarsi la gestione futura del Milan. Addio quindi ai re...
Milan-Livorno 3-0 (2)

ESCLUSIVA MN - TAIBI: "MILAN, CON AGAZZI VAI AL SICURO. MA IL TALENTO IN PORTA CE L'HAI GIÀ"

Ai microfoni di MilanNews.it Massimo Taibi fa il punto della situazione in casa rossonera, soprattutto circa il futuro dei po...

BALOTELLI FA IL BOMBER, TAARABT STRAPPA APPLAUSI E CONSENSI. CONSTANT ASSIST-MAN, BENTORNATO PAZZO

Abbiati 6 - Mai chiamato in causa per l'intera durata del match, partita da vero spettatore. Abate 6 - Spinge molto su...

PRIMAVERA, UDINESE-MILAN: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

La CAN Pro ha reso nota la designazione di Udinese-Milan, gara valida per la dodicesima giornata del girone B del campionato ...

E' DOLCE LA PASQUA ROSSONERA DOPO UNA LUNGA QUARESIMA

Nell'uovo di Pasqua i tifosi rossoneri trovano tante sorprese: tre gol (Balotelli, Taarabt e Pazzini gli autori), altri t...

EUROPA LEAGUE, I LETTORI DI MILANNEWS.IT CREDONO NELLA RIMONTA

I lettori di MilanNews.it, intervenuti tramite sondaggio prima di Genoa-Milan, hanno espresso parere ottimistico in relazione...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "RIPARTIAMO DAI GIOVANI" DI LEONARDO

Cari amici di Milan news, scrivo non per lamentarmi perché tanto ormai si è  capito che è solo fi...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 25 Aprile 2014.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy