Gattuso: "Non stiamo bene a livello fisico, ma non è un alibi. Paletta e Biglia domani giocano"

 di Pietro Mazzara Twitter:   articolo letto 13600 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Gattuso: "Non stiamo bene a livello fisico, ma non è un alibi. Paletta e Biglia domani giocano"

Le parole di Gattuso in conferenza stampa a Rijeka:

Gattuso su Paletta: “E’ un giocatore del Milan che si allena con grande voglia e veemenza. Non c’è nessun regalo da parte mia. Ha giocato con me in Primavera tre volte, domani partirà dal primo minuto. Si sta allenando bene e penso che sia giusto dargli minutaggio. Sull’esordio con il Chelsea, c’era Zaccheroni e avevo contro Deschamps e Desailly. Grande emozione perché era la prima in Europa con la maglia del Milan ed è stata molto difficile. Era finita 0-0 ed è stata molto emozionante”.

Su Biglia: “Deve migliorare, domani giocherà così come Manuel. A livello fisico non stiamo benissimo, ma non è un alibi. I giocatori che sono arrivati non stanno dando quello che devono dare. Kessie e Kalinic, ad esempio, avevano un passo diverso. È evidente che nei momenti di difficoltà, diamo la sensazione di non essere pimpanti ed è un aspetto che si tocca con mano. Quando dico che questa è una squadra forte, li dobbiamo mettere anche in condizione di farli esprimere al massimo”,