Mercoledì 16 Aprile 2014
MILANELLO IN ROSA
19 Apr 2014 15:00
Serie A TIM 2013-2014
  VS  
Milan   Livorno
[ Precedenti ]
MILAN-CATANIA, IL MIGLIORE IN CAMPO
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  
  

Daily Network
© 2014
MILANELLO IN ROSA

Sorprese in attacco: Cassano via e Galliani sogna Tevez

Giornalista e anchor per Sportitalia. Opinionista per la trasmissione "Il Campionato dei Campioni" in onda su Odeon tv. Conduttrice su Radio Milaninter.
25.06.2012 00:00 di Gaia Brunelli  articolo letto 22379 volte
© foto di DANIELE MASCOLO/PHOTOVIEWS

Non sono solo parole quelle di Antonio Cassano che dal ritiro azzurro continua ad avere dubbi sul suo futuro. E non è l'unico. Anche il Milan sta seriamente pensando di sostituirlo. Il motivo più probabile? Allegri vuole una seconda punta che sia più prolifica. Il tecnico rossonero non vede Fantantonio come trequartista, perché in quel ruolo ormai c'è bisogno di una figura specifica e cioè un centrocampista anomalo, in grado di ripiegare se necessario e anche di tenere compatte le due linee (centrocampo e attacco). Boateng lo interpreta nel migliore dei modi, ma all'occorrenza potrebbe giocare in quella zona del campo anche Montolivo che ha già provato a farlo in Nazionale. Cassano, quindi, può fare solo la seconda punta, ma è troppo rifinitore e troppo poco uomo-gol per soddisfare le richieste di Allegri. A differenza ad esempio di Robinho che, è vero che sbaglia molti gol, ma nella stagione dello scudetto è andato a segno 15 volte e anche quest'anno il suo contributo lo ha dato. In più il brasiliano è estremamente duttile, tanto che Allegri, all'occorrenza, può anche schierarlo come trequartista visto che Robinho ha dimostrato di avere anche una buona gamba per recuperare palloni a centrocampo. Lo stesso ad rossonero ha escluso la cessione del numero 70 e anche quella di Ibra. Restando scontata la permanenza di Pato, l'unico sacrificabile in attacco è quindi solamente uno: Cassano. Il Milan potrebbe anche effettuare un'ottima plusvalenza, qualora riuscisse a venderlo in maniera importante, avendolo acquisito svincolato nel gennaio del 2011. A quel punto le scelte sarebbero due. Una potrebbe essere quella di riportare Maxi Lopez al Milan. L'argentino ha detto di voler attendere il club rossonero, qualora si dovesse liberare un posto. Ma la vera idea di Galliani è quella di riuscire a prendere Tevez. Con Van Persie sempre più vicino al Manchester City, in attacco Mancini dovrà senz'altro liberarsi di qualcuno e visti i rapporti comunque tenuti insieme da un equilibrio sottile, Tevez potrebbe essere il prescelto a lasciare i Citizens. Dopo il corteggiamento terminato in una nube di fumo a gennaio, potrebbe essere il cielo terso di questa estate a rendere realtà il sogno di Galliani e dei tifosi rossoneri.


Altre notizie - Milanello in rosa
Altre notizie
 

IL FUTURO DI SEEDORF RESTA ENIGMATICO E NON PER IL PIAZZAMENTO IN EUROPA: I MOTIVI SOLO ALTRI. ABATE PENSA ALL’ADDIO

Il sorpasso nei confronti del predecessore era già avvenuto dopo la sfida col Genoa, ora Seedorf punta addirittura a Conte e Garcia come media punti nel girone di ritorno. L’olandese da quando è in sella al Milan ha totalizzato ben 26 punti, inferiori sono a q...
Con l’Europa nel mirino il Milan ottiene la quarta vittoria consecutiva della gestione Seedorf. Ma sembra non bastare per placare le scosse telluriche che interessano il terreno sottostante la panchina dell’allenatore rossonero. Si è passati dall’assenza ...
Milan-Catania 1-0

ESCLUSIVA MN - CERRUTI: "SEEDORF LASCERÀ IL MILAN PER INCOPATIBILITÀ CON SQUADRA E SOCIETÀ. INZAGHI IL SOSTITUTO PIÙ PROBABILE"

Alberto Cerruti, giornalista de La Gazzetta delo Sport, è stato intervistato in esclusiva dai microfoni di MilanNews.it. Si è...

MONTOLIVO LA SBLOCCA, ABBIATI LA BLINDA. UN BRUTTO MILAN RIENTRA IN CORSA PER L'EUROPA LEAGUE

Queste le pagelle di Milan-Catania Abbiati 7: nel primo tempo è chiamato a volare per mettere in angolo e la sua pa...

PRIMAVERA, GIUDICE SPORTIVO: FABBRO SQUALIFICATO PER UN TURNO

Costa cara l'ammonizione rimediata domenica pomeriggio da Michael Fabbro contro il Padova. L'attaccante milanista era...

IL DIAVOLO CALA IL POKER

Il Milan di Clarence Seedorf sta lentamente cambiando e maturando: la vittoria contro il Catania, sofferta e stentata, dimost...

EUROPA LEAGUE, I LETTORI DI MILANNEWS.IT CREDONO NELLA RIMONTA

I lettori di MilanNews.it, intervenuti tramite sondaggio prima di Genoa-Milan, hanno espresso parere ottimistico in relazione...

LA LETTERA DEL TIFOSO: "RIPARTIAMO DAI GIOVANI" DI LEONARDO

Cari amici di Milan news, scrivo non per lamentarmi perché tanto ormai si è  capito che è solo fi...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 16 Aprile 2014.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy