Balo, che feeling con Berlusconi: scaricato dal Liverpool, il Milan potrebbe dargli un’altra chance

 di Salvatore Trovato  articolo letto 32309 volte
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Balo, che feeling con Berlusconi: scaricato dal Liverpool, il Milan potrebbe dargli un’altra chance

Mario Balotelli non è più super. Lo è stato qualche anno fa, ma la sua stella si è spenta presto. Come riporta stamane il quotidiano Tuttosport, la parabola del centravanti rossonero, dopo il fallimento al Mondiale brasiliano, non ha mai smesso di scendere... o meglio, precipitare. Prima la stagione da dimenticare al Liverpool, poi la tormentata annata al Milan, condizionata dai problemi di pubalgia.

FUTURO - Il vero Balotelli si è visto solo a Udine, il 22 settembre scorso: un gol su punizione e una prestazione più che positiva. Poi, dopo la notte del Friuli, complice anche l’intervento, il crollo verticale. Tante, troppe battute a vuoto e appena due reti realizzate (entrambe contro l’Alessandria in Coppa Italia). Ma il futuro potrebbe ancora riservargli delle occasioni. Il Liverpool, secondo le indiscrezioni, sarebbe disposto a rinnovare il prestito del giocatore: il nodo, sottolinea Tuttosport, potrebbe essere l’ingaggio, ma se dal Milan dovessero arrivare segnali positivi, non dovrebbero esserci problemi a trovare un accordo.

FEELING - Insomma, la prossima stagione potrebbe essere (finalmente) quella della “grande rivincita”. Certo, bisognerà convincere Sinisa Mihajlovic o il suo successore, ma Balotelli può contare sull’appoggio di Berlusconi. Mario, infatti, ha saputo instaurare un buon rapporto con il presidente, che non ha escluso un’eventuale conferma al Milan (ma solo "se riuscirà a dimostrare una maturazione nella vita e nel modo di giocare"). In fondo, perlomeno fuori dal campo, Balo ha cambiato atteggiamento, ha capito che solo lavorando duro può tornare l’attaccante di un tempo.