VERSIONE MOBILE
TMW   
 Giovedì 19 Gennaio 2017
21 Gen 2017 20:45
Serie A TIM 2016-2017
  VS  
Milan   Napoli
[ Precedenti ]
IN QUALE ZONA DEL CAMPO INVESTIRESTE?
  
  
  
  
  
  

PRIMO PIANO

Dal Torino al Torino, il Milan di Montella ora è squadra: l'Aeroplanino vola ma non esagera

11.01.2017 16:00 di Matteo Calcagni Twitter:   articolo letto 13291 volte
© foto di Alberto Lingria/PhotoViews
Dal Torino al Torino, il Milan di Montella ora è squadra: l'Aeroplanino vola ma non esagera

Domani arriverà il Torino a San Siro, in un complicato ottavo da dentro/fuori di Coppa Italia, per una partita ricca di sfaccettature e storie. Impossibile non pensare al ritorno (per la seconda volta) di Mihajlovic a San Siro, così come le reminiscenze legate all'esordio di campionato, proprio contro i granata a San Siro. Il tutto è accaduto poco meno di cinque mesi fa, ma da allora sembrerebbe essere trascorsa un'eternità: quel Milan aveva ancora addosso tante scorie risalenti alle ultimi stagioni e aveva la necessità di riacquisire convinzioni e fiducia. La prima sfida, che ha fatto riemergere tanti degli spettri passati, ha però significato molto per il prosieguo della stagione, a partire dal rigore parato da Donnarumma a Belotti nei minuti di recupero. Concetto espresso anche da Montella in conferenza stampa: "La parata di Donnaruma sul rigore di Belotti può aver dato maggiori certezze alla squadra. Noi siamo cresciuti molto nei mesi successivi".

TRANELLO SUPERATO - Ad agosto erano in pochi a credere nelle potenzialità di questo Milan, figuriamoci ad ipotizzare un possibile successo in Supercoppa contro la Juventus, universalmente definita schiacciasassi del campionato. Eppure quel trionfo, ottenuto non per caso ma dopo una prova di spessore, poteva comunque pesare nelle teste dei giovani rossoneri, come se inconsciamente si pensasse ad una sorta di traguardo raggiunto. Il tecnico campano ha lavorato molto su questo aspetto e l'approccio avuto contro il Cagliari ne è la chiara dimostrazione."La vittoria della Supercoppa è quasi cestinata, - Ha dichiarato l'Aeroplanino - pensiamo solo al campionato e ora alla Coppa Italia. Bisogna crescere sempre, mai accontentarsi".

SENZA ESAGERARE - Il tema delle due punte non è certamente inedito e ha accompagnato tanti allenatori rossoneri nel corso degli anni. Vincenzo Montella gioca col 4-3-3 che è tutto fuorché un modulo difensivo, ma negli ultimi tempi si è a lungo ragionato sulla possibilità che Bacca e Lapadula giochino assieme. Il doppio centravanti è un concetto che affascina tifosi ed addetti ai lavori, ma non si sposa con l'equilibrio fin qui dimostrato dal Milan dell'allenatore campano, capace di controllare le partite ed affondare in maniera ragionata. Era facile prevedere, nonostante il gol propiziato da un duetto Lapadula-Bacca, che Montella avrebbe proseguito sulla precedente linea: "Con le due punte, abbiamo risolto la partita. E' una forzatura perchè non abbiamo una terza e quarta punta, ma è una possibilità. La squadra crea tanto perchè ha un giocatore in più a centrocampo, con due punte magari arrivano meno palloni in avanti".


Altre notizie - Primo Piano
Altre notizie
 

22 MAGGIO 2039. NON PRENDETE IMPEGNI PER QUELLA DATA

22 maggio 2039. Non prendete impegni per quella dataUna spina e due rose. La partita di Torino ha evidenziato la grandezza di Gianluigi Donnarumma e la crescita di Manuel Locatelli. Devo essere sincero. Io, grande ammiratore di Diego Lopez, avevo giudicato, con qualche apprensione, la decisione di affidare la porta rossonera ...
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link: Installa Flash.
PHOTOGALLERY MN - Abate e Montolivo firmano autografi al Meet&Greet con i tifosiEcco le foto di Ignazio Abate e Riccardo Montolivo intenti a firmare autografi ai tanti tifosi presenti a Casa Milan per il Meet&Greet con i due calciatori rossoneri, impreziosito dalla presenza della Supercoppa Italiana vinta a Doha.
Meet&Greet con Montolivo e Abate

ESCLUSIVA MN - PADRE-AGENTE SUSO: “VUOLE RINNOVARE COL MILAN, HA TROVATO FIDUCIA E CONTINUITÀ”

ESCLUSIVA MN - Padre-agente Suso: “Vuole rinnovare col Milan, ha trovato fiducia e continuità”Continua a prendersi applausi e riconoscimenti Suso, elemento insostituibile per l’attacco di Vincenzo Montella. E’ lui...

PREMIUM - MILAN-DEULOFEU, LIEVE OTTIMISMO PER UNA POSSIBILE CHIUSURA DELL'AFFARE GIÀ NELLE PROSSIME ORE

Premium - Milan-Deulofeu, lieve ottimismo per una possibile chiusura dell'affare già nelle prossime oreCome riferisce Claudio Raimondi di Premium Sport, dopo l'ok da parte dell'Everton per il prestito con diritto di...

PAGELLE - DONNARUMMA DECISIVO, SUSO È SEMPRE IMPORTANTE. DISASTRO ROMAGNOLI

Pagelle - Donnarumma decisivo, Suso è sempre importante. Disastro RomagnoliQueste le pagelle di Torino-Milan: Donnarumma 7: sui gol del Torino può poco, anche perché sono due...

VIAREGGIO CUP, IL MILAN PARTECIPERÀ ALL'EDIZIONE 2017: ECCO LE DATE

Viareggio Cup, il Milan parteciperà all'edizione 2017: ecco le dateL'anno scorso la Viareggio Cup del Milan si era conclusa agli ottavi di finale contro la Juventus, attuale detentrice del...

SONDAGGIO MN - IN QUALE ZONA DEL CAMPO INVESTIRESTE?

Sondaggio MN - In quale zona del campo investireste?Luiz Adriano potrebbe lasciare il Milan nella sessione di mercato invernale che sta per cominciare. Una volta superate le...
Ecco le prime pagine dei quotidiani sportivi di oggi 19 Gennaio 2017.
   Editore: TC&C srl (web content publisher since 1994) Norme sulla privacy | Cookie policy   
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI