Tuttosport - Berlusconi, fiducia (ma non troppo) a Mihajlovic: il patron ha altri piani, lunedì la possibile svolta

 di Salvatore Trovato  articolo letto 20362 volte
© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport
Tuttosport - Berlusconi, fiducia (ma non troppo) a Mihajlovic: il patron ha altri piani, lunedì la possibile svolta

Ennesimo dentro-fuori per Sinisa Mihajlovic, che, contro la Fiorentina, si gioca una buona fetta di panchina. Nella giornata di ieri, l’allenatore serbo ha incassato la fiducia di Silvio Berlusconi ("Certamente, ci credo. Dobbiamo andare avanti e mettercela tutta con il Milan che abbiamo"), ma è chiaro che una sconfitta questa sera (ma anche una brutta prestazione) potrebbe di fatto mettere a rischio la sua posizione, tra l’altro già precaria.

POSSIBILE SVOLTA - Il presidente, come riporta l’edizione odierna di Tuttosport, ha sì provato a rasserenare il tecnico, ma ha in mente un piano diverso per il proseguo della stagione, ovvero quello di affidare il Milan - in attesa di Antonio Conte - a Marcello Lippi. Inoltre, secondo alcune fonti vicine al patron rossonero, la svolta potrebbe avvenire lunedì a prescindere dal risultato di stasera. Insomma, stando all’indiscrezione riportata dal quotidiano torinese, anche una vittoria potrebbe non bastare a Mihajlovic.

RESPONSABILITA’ - Ma è giusto, si chiede Tuttosport, mettere nuovamente spalle al muro Sinisa? L’ex Samp ha le sue colpe (ad esempio, ha cambiato tre sistemi di gioco in sei mesi), ma non è certo l’unico responsabile di questa deludente prima parte di stagione del Milan. Mihajlovic, fra le altre cose, ha dovuto far fronte all’emergenza in attacco (non ha mai avuto a disposizione Menez) e fare i conti con una rosa incompleta (il Milan ha speso tanto sul mercato, ma si è davvero rafforzato?).