esclusiva mn

- Manzo: "Il Milan non è riuscito a sostituire del tutto Tonali. Spero nella vittoria dell'Europa League"

ESCLUSIVA MN - Manzo: "Il Milan non è riuscito a sostituire del tutto Tonali. Spero nella vittoria dell'Europa League"
domenica 11 febbraio 2024, 18:00ESCLUSIVE MN
di Redazione MilanNews

Riguardo all’imminente Milan-Napoli e all’attualità in chiave rossonera, abbiamo raggiunto telefonicamente in esclusiva Andrea Manzo, ex calciatore del Diavolo. Ecco le sue parole:

Che tipo di partita sarà Milan-Napoli?

“Aperta, perché tutte e due le squadre hanno fame di punti. I rossoneri devono dimostrare continuità di prestazione e di non essere altalenanti nei risultati. Ogni singolo passo è fondamentale”.

Il tuo giudizio complessivo sul Milan di questa stagione?

“Secondo me il Milan ha un grande potenziale. La partenza è stata forte, poi la “batosta” con l’Inter ha ridimensionato un po’ il tutto. Se posso fare una critica, mi stupisce la facilità e la frequenza con cui si prende gol…”.

Da quali componenti tecniche e tattiche dipende, a tuo avviso?

“Secondo me il Milan non è riuscito a sostituire del tutto Tonali. Faceva un lavoro di raccordo prezioso tra centrocampo e attacco e dava equilibrio. Questo è da sottolineare”.

Ti convince l’attuale centrocampo del Milan?

“Se si gioca con due centrocampisti c’è bisogno di maggiore equilibrio, ma anche se fosse con tre. In estate credo che verrà fatto qualche intervento”.

Prima dell’estate c’è però tutta una stagione da terminare. Quale deve essere l’obiettivo stagionale della squadra di Pioli?

“Da tifoso del Milan è logico che speri nel trionfo in Europa. Anche se non lo darei così per scontato: ci sono tante squadre competitive anche in Europa League. Però se i rossoneri rimangono quelli di adesso non è da escludere nulla”.

Ti aspettavi un simile exploit da parte di Jovic?

“A livello di personalità non è semplice calarsi nel mondo Milan dall’oggi al domani. Lui lo ha fatto gradualmente e adesso i suoi gol risultano di fondamentale importanza”.

Pioli merita la riconferma sulla panchina del Milan nella prossima stagione?

“Pioli ha fatto tantissimo per il Milan, questo non si può cancellare. Ogni valutazione, a febbraio, è prematura. Manca davvero troppo tempo per potersi sbilanciare”.