Milan, stagioni a confronto: stessi punti in campionato del 2013

12.11.2019 22:36 di Manuel Del Vecchio Twitter:    Vedi letture
Fonte: App Ufficiale AC Milan
© foto di Daniele Buffa/Image Sport
Milan, stagioni a confronto: stessi punti in campionato del 2013

Non c'è bisogno di rincorrere precedenti biblici negli annali per fare paragoni con l'attuale numero di punti conquistati dal Milan in campionato. Sono gli stessi punti, tredici dopo dodici giornate, che i rossoneri avevano conquistato nella stagione 2013-14, l'ultima con Massimiliano Allegri in panchina.

La differenza è che in quella stagione il Milan era in Champions League, con la qualificazione agli ottavi di finale che sarebbe poi arrivata a dicembre. L'ultima qualificazione, ad oggi, della storia recente rossonera. In quelle dodici gare giocate tra l'agosto 2013 e il 10 novembre 2013 (Chievo-Milan 0-0, nello stesso giorno di Juve-Milan dell'altra sera), il Diavolo aveva collezionato tre vittorie, quattro pareggi e cinque sconfitte.

Rispetto a quello score, il Milan 2019-2020 ha ottenuto una vittoria in più, tre pareggi in meno e due sconfitte in più. Quella di sei anni fa, però, era una squadra che segnava di più, con 17 gol all'attivo dopo dodici giornate. In quella stagione, fino al 10 novembre, i rossoneri con più di un gol realizzato erano quattro: Balotelli, Robinho, Poli e Birsa.

In questa stagione, invece, i giocatori sono tre: Piątek (tre reti), Çalhanoğlu ed Hernández (due). Il Milan del 2013-14 avrebbe messo insieme 22 punti totali nel girone di andata e 35 nel girone di ritorno, per chiudere al settimo posto in classifica a quota 57 punti.