La speranza del Milan, Ibrahimovic potrebbe innescare il meccanismo dei rinnovi

07.04.2021 08:00 di Antonio Vitiello Twitter:    Vedi letture
© foto di Federico De Luca
La speranza del Milan, Ibrahimovic potrebbe innescare il meccanismo dei rinnovi

Zlatan Ibrahimovic continuerà la sua avventura con il Milan, almeno per un’altra stagione. L’attaccante svedese, che ha siglato 15 gol in appena 16 presenze in serie A con la squadra rossonera, con la firma sul contratto annuale potrebbe innescare un meccanismo sugli altri rinnovi. E se Ibra decide di legarsi a vita al progetto Milan, arrivando a giocare oltre i 40 anni, potrebbe essere un motivo in più per Donnarumma e Calhanoglu a rimanere in rossonero. Il messaggio di Ibra è chiaro: restare in rossonero al di là della conquista del piazzamento in Champions League. Zlatan non ha aspettato la qualificazione automatica, perché ha voglia di giocare ancora e di stupire, e spera di rivedere anche Donnarumma e Calhanoglu in vista del prossimo campionato, al momento alle prese con rinnovi complicati.

Per Gigio i rossoneri hanno offerto 8 milioni per cinque anni, mentre Raiola chiederebbe oltre 10 mln per uno o due anni, inoltre si parla anche di una importante commissione alla firma. Le trattative sono in una fase di stallo, ma Gigio in passato ha sempre detto di voler rimanere al Milan, e per questo dalla società di via Aldo Rossi filtra cauto ottimismo. Lo stesso vale per Calhanoglu che ha abbassato le pretese economiche ma non ancora al punto di firmare. Tra domanda e offerta balla ancora un milione di euro, e anche in questo caso c’è fiducia per il prolungamento. Ma se per Ibra è arrivato il momento della firma, per gli altri due rossoneri servirà ancora tempo.