Le conferme di Maldini: rinnovo Bennacer durante il Mondiale, Leao (purtroppo) dopo

18.11.2022 08:00 di Antonello Gioia  Twitter:    vedi letture
Le conferme di Maldini: rinnovo Bennacer durante il Mondiale, Leao (purtroppo) dopo
MilanNews.it
© foto di Pietro Mazzara

La sensazione era già quella da tempo, le previsioni anche, l'oggettiva analisi dei fatti pure, ma ora è arrivata anche la 'conferma' di Paolo Maldini: per il rinnovo di Ismael Bennacer si proverà - anche il titolo, dunque, è da intendersi in questa chiave ipotetica - a chiudere durante questa sosta per il Mondiale, mentre, per ciò che riguarda il prolungamento di Leao, nonostante le volontà della dirigenza, si dovrà andare per forza di cose oltre il 2022.

Il rinnovo di Leao
Premiato assieme a Ricky Massara quali migliori dirigenti sportivi del 2022, Maldini si è così espresso a SkySport sulle trattative per il nuovo accordo con il portoghese: “Ci si ragiona da mesi e da anni. Quando sarà il momento ci si incontra, quando ci sarà da prendere una decisione la si prenderà. Adesso fare previsioni… L’idea era quella di chiudere prima del Mondiale, soprattutto per i giocatori che sono andati al Mondiale, in questo caso per Leao ma non è stato possibile". Tre settimane fa, l'avvocato del numero 17 ha incontrato la dirigenza rossonera a Casa Milan, ma era già ovvio che le cose sarebbero andate per lunghe, considerando le tantissime variabili e le tantissime teste che devono coincidere in questa complicatissima trattativa.

Il rinnovo di Bennacer
Più alla portata, invece, pare il rinnovo di Ismael Bennacer: "Con Bennacer - ha proseguito Maldini - avremo la possibilità di parlare con lui e i suoi agenti in questi giorni”. Dopo le negoziazioni della passata stagione, le richieste aumentate dell'algerino sono state legittimate dalle prestazioni sul campo e dalla centralità che il giocatore ha assunto nel progetto rossonero: l'accordo, dunque, potrebbe chiudersi a breve sulla base di 4 milioni di euro a stagione più bonus, confermando, aumentando o eliminando la clausola rescissoria presente nell'attuale contratto.