Chi può recuperare per Napoli ed Empoli. Botman, Adli e Caldara. Mercato in entrata e uscita a gennaio

14.12.2021 00:00 di Antonio Vitiello Twitter:    vedi letture
Chi può recuperare per Napoli ed Empoli. Botman, Adli e Caldara. Mercato in entrata e uscita a gennaio
MilanNews.it

Il Milan dovrà provare a rialzarsi, subito. Non è stato un mese facile, ricco d’impegni ma con risultati altalenanti. Le sconfitte contro Fiorentina e Sassuolo, quella col Liverpool, il pareggio con l’Udinese hanno evidenziato che il gruppo di Stefano Pioli è stanco e in debito d’ossigeno. La componente infortuni sta inevitabilmente incidendo sul cammino della squadra ma allo stesso tempo non è ancora tutto perduto. Il discorso scudetto proseguirà anche nel girone di ritorno, quando il Milan avrà solamente un impegno a settimana, ma è fondamentale per i rossoneri prendere punti nelle prossime due sfide di campionato, prima della fine dell’anno.

Quindi chi può recuperare contro Napoli ed Empoli? I cinque giocatori out per infortunio sono Giroud, Leao, Calabria, Rebic e Pellegri, e di questi contro i partenopei dovrebbe farcela Giroud. Il francese è più avanti di tutti nel recupero e domani potrebbe allenarsi con il gruppo alla ripresa dei lavori. Difficile rivedere Leao contro la squadra di Spalletti, i test in queste ore hanno evidenziato che probabilmente servirà ancora qualche giorno per il rientro. Leao si è infortunato contro la Salernitana, uscito dal campo per una forte contusione al bicipite femorale. Questo trauma ha provocato la lesione di alcune fibre muscolari che non sono ancora del tutto guarite. Contro l’Empoli però dovrebbe esserci. Per quanto riguarda Calabria non ci sarà col Napoli, e ha pochissime chance contro l’Empoli. Invece rivedremo a gennaio sia Rebic che Pellegri.

Per ciò che concerne il calciomercato l’obiettivo principale sarà quello di trovare un sostituto di Kjaer e Botman è probabilmente il preferito per età e caratteristiche. Costa molto, ma i rossoneri sono più che interessati all’olandese del Lille. Da ambienti vicini Casa Milan arrivano continue smentite sul ritorno anticipato di Mattia Caldara dal Venezia, così come non ci sono grosse conferme sull’operazione Yacine Adli a gennaio. Il francese completerà l’anno di prestito al Bordeaux. Il Milan dovrebbe intervenire solo nel ruolo di difensore centrale, tuttavia, avrebbe bisogno di un aggiustamento in mediana soprattutto nel mese di gennaio quando perderà Bennacer e Kessie per la coppa d’Africa. Bakayoko ha dimostrato di essere ancora in difficoltà e sarà un mese cruciale per la sfida ai vertici della classifica. Così come servirebbe un attaccante giovane, ma questo tipo d’investimento il Milan vorrebbe farlo più in estate che nel mercato di riparazione. In uscita restano sia Samu Castillejo che Andrea Conti, mentre Daniel Maldini non dovrebbe partire a gennaio.