TMW - Milan su giovani forti e "da Giampaolo"

20.06.2019 23:00 di Matteo Calcagni Twitter:    Vedi letture
Fonte: Tuttomercatoweb.com
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport
TMW - Milan su giovani forti e "da Giampaolo"

Scelta la dirigenza, Maldini e Boban, ma anche il tecnico Marco Giampaolo, il mercato del Milan può entrare nel vivo. Rade Krunic è un antipasto a investimenti mirati che i rossoneri hanno nel mirino con in mente le direttive di Elliott: giocatori di grande prospettiva, capaci di accrescere il proprio valore e abbassare l'età media della rosa, che verrà affidata alle sapienti mani di Giampaolo con l'obiettivo di una crescita graduale, molto diversa rispetto a quanto fatto nelle ultime due stagioni. E in questo senso, sembra esserci molto lavoro davanti per i nuovi dirigenti rossoneri:

Difesa - Il pacchetto centrale è quasi al completo, ma lateralmente i rossoneri si muoveranno per dare a Giampaolo giocatori adatti al suo tipo di gioco: così va interpretato l'interesse per Murru e Mario Rui. Partito Abate, serve un giocatore a destra ma anche a sinistra.

Centrocampo - Di certo in mezzo arriveranno i maggiori investimenti per i rossoneri, che perderanno Bakayoko e sembrano intenzionati a svecchiare fortemente. Sensi sembra essere il nome più vicino, Pellegrini quello più gradito, mentre Torreira impegnerebbe buona parte del budget messo a disposizione da Elliott per il mercato di Maldini e Boban: ma, sarebbe perfetto per Giampaolo, che già lo conosce.

Attacco - La suggestione Schick è molto interessante: una ipotetica coppia con Piatek sarebbe sicuramente ben assortita e proprio con Giampaolo il ceco ha vissuto la grande stagione con la Sampdoria che l'ha imposto all'interesse internazionale. Di certo servirà rinfoltire la batteria dei fantasisti: in questo senso, Ceballos è un ottima idea, ma rivitalizzare Calhanoglu è un progetto molto intrigante e il 4-3-1-2 giampaoliano sembra tagliato su misura per il turco.