Gazzetta - Rebic-Leao, esame da bomber: Pioli punta sul croato e rilancia il portoghese

02.06.2020 11:01 di Salvatore Trovato   Vedi letture
© foto di Daniele Mascolo/PhotoViews
Gazzetta - Rebic-Leao, esame da bomber: Pioli punta sul croato e rilancia il portoghese

Il countdown è già partito da un pezzo: il Milan si prepara al ritorno della semifinale di Coppa Italia con la Juventus. Non è tanto l’1-1 maturato all’andata tra le polemiche a preoccupare Pioli quanto le tante (troppe) assenze da colmare. Il tecnico è a caccia di soluzioni, perché affrontare la Juve è sempre complicato, ma farlo senza Hernandez, Castillejo e Ibrahimovic è come scalare una montagna.

SPERANZA REBIC - Soprattutto là davanti, l’assenza di un campione e leader come Ibra peserà parecchio. A Pioli non resta che affidarsi a Rebic, specialista in ripartenze nonché bomber della squadra. Il "problema", però, come evidenzia La Gazzetta dello Sport, è che il croato non ha mai segnato senza Zlatan. In altre parole, Ante funziona meglio con lo svedese in campo. Ma è arrivato il momento di invertire questa tendenza.

ESAME LEAO - Con ogni probabilità, sarà Leao ad affiancare Rebic in attacco. Il portoghese non ha ancora un ruolo ben definito ed è obbligato a scrollarsi di dosso l’etichetta di promessa non mantenuta. Fin qui, Rafael ha fatto soltanto intravedere le sue qualità, ma è giovane e gode ancora della fiducia della proprietà. Contro la Juve dovrà affrontare il suo personale test di maturità.