Pobega brilla in rossonero: che inizio! E Mancini se ne accorge. Pioli ci pensa: possibile sorpresa con l'Empoli?

29.09.2022 20:00 di Gianluigi Torre Twitter:    vedi letture
Pobega brilla in rossonero: che inizio! E Mancini se ne accorge. Pioli ci pensa: possibile sorpresa con l'Empoli?
MilanNews.it
© foto di www.imagephotoagency.it

Quella che sembrava essere una scommessa, pian piano sta dimostrando di essere sempre di più una certezza. Tommaso Pobega, dopo tre anni di prestito tra Pordenone, Spezia e Torino, ha finalmente convinto Stefano Pioli, che ha sempre voluto far crescere il giocatore altrove, lasciandogli la possibilità di trovare più minuti, più spazio, più margine di errore e soprattutto aumentare l'esperienza in campo. Tutto questo ha funzionato: il centrocampista rossonero sta entrando con sempre più convinzione negli schemi di Mister Pioli.

Inizio da sogno
Prima l'esordio con la maglia del Milan, poi l'esordio in Champions e infine il gol contro la Dinamo Zagabria in campo europeo. A questo bisogna aggiungere la conferma in Nazionale (a proposito: Mancini, perché convocarlo se poi totalizza solamente 44 minuti su un totale di 180? La Nations League deve essere un'occasione per conoscere i giocatori: così è uno spreco), convocato per la seconda volta nelle ultime due soste per la Nazionale. Un inizio niente male per Tommaso Pobega, che ha già messo nel mirino il posto da titolare.

Possibile sorpresa
Maglia da titolare che può già arrivare per il classe '99: nella gara di sabato contro l'Empoli potrebbe trovare spazio dal primo minuto al posto di Bennacer, uno degli ultimi ad essere tornato a Milanello dopo aver risposto alla chiamata con l'Algeria. Pioli sta dando molta fiducia a Pobega in questa prima parte di stagione, e lui non sta deludendo. Sicuramente non è stato facile inserirsi in dei meccanismi totalmente diversi da quelli del Torino di Juric, ma, assieme a De Ketelaere, è sicuramente il giocatore che ha assimilato più velocemente le idee di gioco dell'allenatore rossonero.